PROGETTI REALIZZATI /COMPLETED PROJECTS

PALES - L488/92 (C)

Tecniche di progettazione e simulazione per elementi strutturali leggeri per applicazioni ferroviarie, navali e civili / Design techniques and simulation for structural elements for light railway,naval and civilian applications.

Obbiettivo del progetto: progettazione e realizzazione di strutture innovative saldate con laser per appplicazioni navali (pianali in leghe leggere per carico automezzi) e ferroviarie ( pannelli stutturali per carrozze ferroviarie).

SINAVE - L48/92 (T)

Sistema innovativo di trasporto intermodale con nave veloce / Innovative system for intermodal transport by fast ship.

Obbiettivo del progetto: ( per la parte CALEF)  progettazione e realizzazione di strutture (containers) innovative realizzate con leghe leggere e saldate con laser per il trasporto merci su navi veloci

LACER - L297/99 (C)

LAser CERamico a stato solido di alta potenza/ High Power solid state cermic.

Obbiettivo del progetto: realizzazione di un sistema laser innovativo di alta potenza basato sull’uso di ceramiche trasparenti in sostituzione al mezzo attivo cristallino da destinare al taglio ed alla saldatura di pannelli in lega leggera per uso navale.

ALISCAFO AD ALA IMMERSA (T) - HYDROFOIL WITH SUBMERGED WING L. 297/99

Obbiettivo del progetto:  (per la parte CALEF) messa a punto del processo di saldatura via laser del componente ala sommersa, prove meccniche e studio comportamentale-.

SMART FLEX -GPS

Obiettivo del progetto: sviluppo soluzioni innovative nell’area dei sistemi di produzione che,attraverso la realizzazione di celle elementari autonome specializzate per tipologia di processo e per famiglie di prodotto, ne permettano una rapida riconfigurabilità al variare delle condizioni di impiego.

ENVIRO-ALISWATH (T) - Vettore navale ibrido FOILS/ SWATH - PON 2002/06

Obiettivo del progetto: (per la parte CALEF)studio e simuzione modellestica di componenti strutturali

MAVET (T) - PON 2002/06

Moduli Avanzati per Vettori di Trasporto collettivo .

Obiettivo del progetto : ricerca e messa a punto di moduli per vettori di trasporto collettivo di passeggeri tali da consentire nuove architetture flessibili per differenti applicazioni (carrozze ferroviarie, tranviarie, di metro ecc.) e/o per funzioni diverse nell’ambito di uno stesso vettore. Il Progetto si è articolato  nei seguenti ambiti di sviluppo: materiali innovativi e relativi processi e tecniche di produzione, tecniche avanzate di simulazione, calcolo e progettazione virtuale, metodologie di progettazione per il Life Cycle Cost, tecniche di controllo e diagnostica.

ELIOS (C) - PON 2012-2014

Emergent Laser fIber Optic Welded Structures
Progettazione di componenti aeronautici in titanio saldati con impianto laser in fibra

Obiettivo del progetto:  sviluppo di processi innovativi di fabbricazione di componenti complessi in titanio di nuova concezione per l’industria aeronautica, utilizzando la tecnologia Laser Beam Welding (LBW), allo scopo di ottenere oggetti in una configurazione vicina a quella finale con un abbattimento significativo d egli sfridi di lavorazione a finire (riduzione del rapporto buy-to-fly). Realizzazione di una stazione prototipale dotata di laser in fibra 
The aim of the project is the development of innovative fabrication processes of newly designed complex titanium components for the aeronautical industry, using fibre Laser Beam Welding (LBW) to obtain near net shape components in order to reduce the buy-to-fly ratio. Realisation of prototype fiber laser station

VIS4FACTORY

Sistemi informativi visuali per i processi di fabbrica nel settore dei trasporti
L’obiettivo del progetto VIS4FACTORY era quello di delineare un set di tecnologie abilitanti basate sul paradigma della visualizzazione avanzata (virtual reality, augmented reality, mixed reality, interazione multisensoriale) applicate al contesto manifatturiero della progettazione e produzione di materiali avanzati e componenti per il settore dei trasporti. In particolare si prevede di intervenire in specifiche fasi della catena del valore dell’impresa manifatturiera, ovvero:
La progettazione virtuale, immersiva, cooperativa e concorrente La verifica di qualità del prodotto/materiale/componente;
I processi di manutenzione Programmazione, avanzamento ed ottimizzazione della produzione;
I processi di assemblaggio.
PROGETTI IN CORSO /ONGOING PROJECTS

NEXTOWER

“PROGETTO NEXTOWER”- “Advanced materials solutions for next generation high efficiency concentrated solar power (CSP) tower systems”
                                           
http://www.h2020-nextower.eu/

CALEF partecipa al progetto europeo NEXTOWER (Grant Agreement number: 721045- H2020-NMBP-2016-2017/H2020-NMBP-2016-two-stage), con quattro dei suoi consorziati:
- Istituto Italiano di Saldatura (IIS),
- Società Servizi di Ricerca e Sviluppo srl (SRS),
- Università della Calabria (UniCal)
- Università di Salerno (UniSa).
A CALEF è stato affidato uno dei compiti più critici dell’intero progetto NEXTOWER, che consiste nella responsabilità della progettazione, condivisa con ENEA, e dell’assemblaggio del sistema di immagazzinamento dell’energia resa disponibile dal sistema ricevente i raggi solari.

Tale sistema complesso, ribattezzato “SOLEAD”, rappresenta una innovazione assoluta perché per la prima volta si sostituirà, nel campo della produzione di energia solare, la tecnologia basata sui sali fusi con quella del piombo fuso, rappresentando allo stesso tempo, una importante ricaduta tecnologica della esperienza maturata da ENEA nel campo delle costruzioni nucleari (sistema CIRCE).

Non di meno, parallelamente alle attività ingegneristiche, si studieranno e metteranno a punto le pratiche di giunzione per la saldatura di tutti i componenti e materiali critici del sistema SOLEAD.

Le problematiche tecniche, infatti impattano pesantemente sulla compatibilità tra materiali di contenimento ed interfaccia con il piombo fuso che sarà raggiungerà temperature di esercizio superiori a quelle normalmente esplorate in impianti di III e IV Generazione dove il compito principale da svolgere è quello di fluido di raffreddamento.

I campioni saldati realizzati ed ottimizzati saranno caratterizzati in laboratorio. I risultati rappresenteranno la base per la definizione delle linee guida da adottare come riferimento pre-normativo per il dimostratore sperimentale SOLEAD e dei suoi sviluppi futuri.

CALEF, infine dovrà garantire la funzionalità della strumentazione di SOLEAD e la sua installazione finale presso il sito del CIEMAT in Almeira, Spagna.le presso il sito del CIEMAT in Almeira, Spagna.

CAMPUS INDUSTRIAL MANUFACTURING

Tecnologie ed ingegnerizzazione di processi e componentistica per automotive.

MAC FAR

Le attività do CALEF nel progetto hanno riguardato le seguenti atttività:
•Sviluppo di materiali e tecnologie per la realizzazione degli stampi senza l’ausilio del master
•Sviluppo di tecniche di taglio automatizzato mediante laser di potenza
•Tecniche di finitura di stampi per la costruzione di manufatti per la cantieristica da diporto
•Prototipazione rapida di stampi grezzi per la costruzione di manufatti per la cantieristica da diporto
•Sviluppo di materiali metallici cellulari per componenti strutturali innovativi
•Sviluppo di pannelli sandwich strutturali utilizzando materiali metallici cellulari  (CALEF ENEA-BRI)
•Sviluppo di modelli numerici e criteri di progettazione per pannelli sandwich in materiale metallico cellulare
•Titanio per il navale
•Messa a punto di tecniche di saldatura tra materiali metallici per applicazioni nella cantieristica da diporto

TEXTRA

TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI PER I TRASPORTI.
Progetto di realizzazione di un laboratorio pubblico-privato per lo studio e sviluppo di materiali innovativi per il trasporto. 
Coordinatore Consorzio CETMA

STEP FAR

Progetto del distretto DAC campania
PROGETTI DISTRETTI / DISTRICTS PROJECTS

PROJECTS FOR TECHNOLOGICAL AEROSPACE DISTRICT (DAC SCarl)

PROGETTO STEP FAR
Sviluppo di Materiali e Tecnologie Ecocompatibili, di Processi di Foratura, taglio e di Assemblaggio Robotizzato. Type: PON (PON03PE_00129_1 )
...
I processi innovativi che si intendono sviluppare in questo progetto sono quelli di foratura e taglio mediante laser di leghe di alluminio e di foratura per asportazione di materiale, utilizzando robot antropomorfi cooperanti, di stack-up ibridi alluminio/composito e relativo assemblaggio.
...

PROJECTS FOR TECHNOLOGICAL NAVAL DISTRICT (NAVTEC SCarl)

 


"CONSORZIO per la ricerca e lo sviluppo delle Applicazioni industriali del Laser E del Fascio elettronico e dell'ingegneria di processo, materiali, metodi e tecnologie di produzione"


C. R. ENEA Trisaia,  S. S. 106 Jonica Km 419+500, 75026 Rotondella (MT)

calef@enea.it ;  consorziocalef@pec.it

Copyright ® CALEF All right reserved